ClicLavoro News & Eventi

Tutti gli ultimi aggiornamenti, le opportunità d'impiego e di formazione gratuita, gli incentivi e le novità dal mondo del lavoro
News

Toscana, sostegno all'internazionalizzazione delle pmi

17 nov 2021 ore 11:00

La Regione Toscana pubblica il bando "Incentivi all’acquisto di servizi a supporto dell’internazionalizzazione in favore delle Pmi”. 

L’obiettivo è  quello di agevolare la realizzazione di progetti di investimento finalizzati all’internazionalizzazione in Paesi esterni all'Unione Europea delle micro, piccole e medie imprese. La Regione Toscana, con il npresente bando, concede sovvenzioni a fondo perduto.

Possono presentare domanda:
- Micro, Piccole e Medie Imprese in forma singola o associata; le RTI/ATI, ATS, Reti-Contratto sono ammissibili solo se costituite da almeno 3 micro, piccole e medie imprese
- Reti   di   imprese   con   personalità   giuridica,   Consorzi,   società consortili. Le Reti-Soggetto, i Consorzi, le società consortili sono ammissibili solo se costituite da almeno 3 micro, piccole e medie imprese  con sede legale o unità  locale   all’interno   del   territorio   regionale  
- Sono ammissibili anche i Consorzi/Reti Soggetto che non sono in possesso di un codice Ateco rientrante nelle sezioni indicate nel bando purché siano costituiti da imprese esercitanti un’attività identificata come primaria rientrante nelle suddette sezioni.
- liberi professionisti in quanto equiparati alle imprese, aventi sede nel territorio regionale. 

La domanda di agevolazione  può essere presentata fino alle ore 17.00 del 2 dicembre 2021.

Consulta tutti i dettagli del bando



Resta aggiornato sulle tendenze, le novità e le opportunità di lavoro in Italia e all'estero! Visita la nostra sezione Cliclavoro News!

Leggi anche
$content.image.resourceAlt
1 set 2021
Basilicata: contributi per progetti di internazionalizzazione, digitalizzazione e formazione
Apri
News
15 feb 2021
Officina delle donne: una Community e un’Accademia a sostegno delle professioniste
2 mar 2022
Sostegno alle startup innovative: al centro della ripresa economica