Uniqlo assume e contribuisce a riqualificare le periferie di Milano

Sono circa 300 i posti di lavoro messi in campo da Uniqlo, il colosso della moda giapponese, specializzato nella vendita di prodotti in cachemire, a Milano. L'…

26 feb 2019
1 minuti di lettura

Sono circa 300 i posti di lavoro messi in campo da Uniqlo, il colosso della moda giapponese, specializzato nella vendita di prodotti in cachemire, a Milano. L'azienda ha scelto il centro del capoluogo lombardo per l'apertura di un nuovo grande punto vendita per il quale procederà all'assunzione di circa 250 persone che verranno impiegate direttamente nel negozio e di altre 50 che saranno inserite all'interno della sede amministrativa.

Nuove opportunità di occupazione, dunque. Ma non solo: Uniqlo ha chiesto al Sindaco della città di poter contribuire allo sviluppo di uno dei progetti preivsti dalla Giunta per il rilancio delle periferie, "adottando" uno dei quartieri e in modo da ridurre il gap tra il centro della città, il cui sviluppo corre veloce e le periferie in cui c'è bisogno di mobilitarsi affinché non restino indietro.Il tutto dovrebbe vedere la luce entro il prossimo ottobre.Monitorate le offerte di lavoro!

Leggi anche
$content.image.resourceAlt
24 set 2021
80 posti di lavoro fra Milano e Padova con Moncler
Apri
News
$content.image.resourceAlt
6 ago 2021
Barilla assume personale per le città di Parma e Cremona
Apri
News
6 ott 2021
Fabbricatrici di sogni: a Milano il laboratorio di sartoria per donne vittime di violenza